Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2010

Siamo tutti venditori ?

Ciò che differenzia Tel Aviv da tante altre città che ho visto in passato, è il fatto che qui sono tutti venditori di qualcosa. Tutti vendono, alcuni comprano, alcuni discutono il prezzo, e altri semplicemente rispondono “non sono interessato”. Da cosa nasce questa mia riflessione ? semplice, mi sono accorto che dal benzinaio, alla cassa della spesa di un grande supermercato, cosi come nel piccolo, il benzinario, la cassiera o il cassiere, ti propone prodotti e servizi nel momento che tu stai pagando o la tua benzina, o la spesa che hai appena fatto. Questa è una cosa che capita di continuo, e mi viene facilmente il dubbio nel pensare che tutte queste persone, forse, sono misurate o comunque incentivate a vendere extra. Ma non finisce tutto qui, ogni supermercato, che sia grande catena, o piccola, ha una sua carta “Fidaty” come chiameremmo a Milano. Ognuno ti propone vantaggi su differenti prodotti, esattamente come capita in tante altre parti, l’unica cosa è che qui, spesso, è il cassiere che ti spinge a farla. Quale il rischio ? di girare con un extra portafoglio per contenere tutte le carte della spesa.

Torniamo alle cassiere “venditrici”. Diversi supermercati, se non in tutti, nel momento in cui ti presenti a pagare il conto, alla fine del passaggio della spesa sul lettore ottico, nel momento in cui stai per pagare, parte la sfilza di prodotti in promozione che puoi comprare al momento. Non ti interessano ? non importa, si parte con “vuole fare la nostra carta di credito che potrà utilizzare in tutto il mondo….”, e pur non dimostrando interesse per la nuova centesima carta di credito, il cassiere insiste, tipo martello, a fartela sottoscrivere.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: